Idrogeno dalla Biomassa

La biomassa attualmente viene utilizzata per la produzione di pellet di legno con cui si alimentano apparecchi di riscaldamento come stufe e caldaie ad uso principalmente domestico. L’idrogeno può essere prodotto a partire dalla biomassa con processi a CO2 neutro. Nel senso che non si libera, nell’ambiente, anidride carbonica superiore a quella assorbita dalle piante nei loro processi di crescita tramite la fotosintesi clorofilliana.

I metodi per l’estrazione di idrogeno dalla biomassa, attualmente in fase evolutiva, sono la gassificazione e la fermentazione. Con la gassificazione si utilizza il vapore acqueo e si ottiene una miscela gassosa composta da idrogeno, monossido di carbonio, biossido di carbonio, metano e soprattutto azoto. Prima di iniziare il processo, la biomassa deve essere trasformata con il calore in coke.

Scrivi un commento