L’Unione Europea promuove auto e tecnologie dell’idrogeno

La Commissione Ue ha adottato 2 proposte volte alla promozione della auto a idrogeno e allo sviluppo delle tecnologie dell’idrogeno. Entrambe le proposte, che saranno sottoposte all’esame del Parlamento europeo e del Consiglio dei ministri, rappresentano un significativo passo in avanti verso la commercializzazione di veicoli puliti e sicuri.

La prima proposta, consiste in un ambizioso programma integrato di attività di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione denominato: “Celle a combustibili e idrogeno”. Sarà attuato nei prossimi 6 anni con un partenariato pubblico-privato, guidato dall’industria europea, con un contributo finanziario dell’Unione Europea pari a 470 milioni di euro e altrettanti messi a disposizione dal settore privato. L’iniziativa ha l’obbiettivo di accelerare lo sviluppo delle tecnologie basate sull’idrogeno fino al loro decollo sul mercato previsto negli anni tra il 2010 e il 2020.

La seconda proposta riguarda le procedure per l’omologazione dei veicoli ad idrogeno. La Commissione propone di semplificarle per permettere ai veicoli ad idrogeno pronti per il mercato di arrivare presto sulle strade europee.

Scrivi un commento